Sistemi perimpianti industriali Rimor

Sistemi perimpianti industriali Rimor

Sistemi per impianti industriali

Welcome » Prodotti » Sistemi per impianti industriali

Sistemi per impianti industriali

Sistemi per impianti industriali

Rimor S.r.l. produce e installa sistemi per impianti industriali nel settore della trattazione dell’aria, gestione climatica, estrazione dell’aria e nel settore del contenimento del rumore con impianti e sistemi di abbattimento acustico.

La produzione Rimor include vari prodotti brevettati di proprietà Rimor e la proposta aziendale include la loro installazione presso i clienti, il commissioning e l’assistenza e manutenzione in ogni parte del mondo.

I sistemi Rimor per impianti industriali sono utilizzati nei più svariati settori di aspirazione degli inquinanti e di estrazione dell’aria. I sistemi Rimor per impianti sono utilizzati anche nei processi industriali di polveri, fumi, nebbie oleosi, trucioli, adsorbenti, verniciatura, SOV, COV e sabbiatura.

Particolari specializzazioni nell’automotive permettono di realizzare impianti moderni ed efficaci nelle linee di estrazione o nelle linee di test di autoveicoli, autoveicoli industriali o motoveicoli.

I sistemi per impianti sono progettati con solidità costruttiva con l’obbiettivo raggiungere l’obbiettivo di avere impianti ad alto rendimento energetico, con installazione per esempio di inverter per regolare la velocità delle macchine con la certificazione Industria 4.0 al fine appunto di ottenere la massima efficienza impiantistica e l’iperammortamento o il superammortamento.

Mercati

RICHIEDI INFORMAZIONI

Caratteristiche

Sistemi per impianti di aspirazione e filtrazione

Sistemi di impianti per aspirazione polveri

Sistemi per impianti di aspirazione polveri

Sistemi per impianti industriali

I sistemi Rimor per impianti di aspirazione delle polveri possono essere utilizzati per aspirare polveri di ferro derivanti dalla molatura, lavorazioni meccaniche di pulitura o lucidatura dei pezzi. I sistemi Rimor per impianti di depolverazione sono realizzati dalla Rimor stessa per il proprio impianto di produzione. per ottenere risultati eccellenti.

La formazione della polvere avviene di solito sia negli impianti in cui si asporta il materiale dai particolari industriali -mediante abrasivi- che in impianti dove la polvere viene utilizzata per la produzione di altro e viene quindi immessa in ambiente durante la lavorazione.

Le polveri, dalle più inquinanti alle meno inquinanti, sono captate mediante bracci aspiranti, cappe aspiranti o zone di aspirazione quali pedane aspiranti, banchi aspiranti o altre tipologie di sistemi di aspirazione.

I sistemi Rimor per impianti di aspirazione delle polveri della prevedono, dopo la captazione dell’inquinante, il convogliamento verso filtri depolveratori in modo da ottenere un risultato al camino verso l’esterno.

Il sistema di filtrazione della Rimor può essere automatico o inerziale (senza pulizia automatica dell’inquinante) di tipo a cartucce depolveranti o del tipo a maniche.

Le polveri possono essere poi abbattute mediante filtri elettrostatici. Insieme ai pre-filtri separatori per polveri (di grado G o F), possono essere abbinati dei separatori statici quali ad esempio cicloni, separatori ad aria oppure separatori statici, abbattitori separatori al fine di ridurre la quantità di polvere che raggiunge i filtri.

Esistono particolari specializzazioni negli impianti di produzione degli abrasivi, dei materiali compositi e dei materiali di vetrotresina.

I sistemi per impianti della Rimor sono utilizzati negli impianti di coating ceramico o nel settore aeronautico.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti di aspirazione fumi

Sistemi per impianti industriali

I fumi sono micropolveri che si generano durante i processi dove sia coinvolto un processo termico che bruciando un elemento chimico quale il ferro o altri elementi, genera una combustione a seguito della quale, grazie alla condensazione a contatto con l’aria, si genera una micropolverosità molto pericolosa per la salute umana.

E’ quindi fondamentale ottenere una gestione di tali inquinanti mediante sistemi di captazione delle polveri e mediante dei sistemi di ventilazione idonei alla protezione della persona a contatto con la lavorazione.

Gli impianti di aspirazione dei fumi sono presenti ad esempio negli impianti di saldatura, impianti laser, impianti di abbattimento dei fumi di taglio plasma, fumi di scriccatura, impianti di elettroerosione e impianti di applicazione di coating termico.

I sistemi Rimor per impianti di aspirazione dei fumi sono utilizzati anche nella gestione dei fumi prodotti negli impianti di stampaggio dei particolari in ferro o alluminio che vengono prima scaldati e poi stampati. Inoltre sono utilizzati negli impianti di abbattimento dei fumi generati dalle tempre nelle vasche di tempra oppure negli impianti dove sia necessario realizzare lavorazioni di varia natura dove si generano fumi.

Il fumo è una sospensione solida in aria che può essere trattata con filtri primari, filtri secondari di filtrazione, filtri depolveratori automatici, filtri elettrostatici o filtri con separatori quali cicloni o pre-separatori. Gli impianti di filtrazione della Rimor sono realizzati anche come impianti Industria 4.0 certificati dalla Rimor per ottenere il superammortamento o l’iperammortamento.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti di aspirazione nebbie oleose

Sistemi per impianti industriali

Gli impianti di aspirazione nebbie oleose sono impianti di aspirazione di un inquinante generato nelle lavorazioni industriali.

I sistemi Rimor per impianti di aspirazione di nebbie oleose sono utilizzati per captare correttamente gli inquinanti derivanti da lavorazioni industriali dove si utilizzano olii lubrificanti come per esempio nelle lavorazioni di asportazione di trucioli oppure negli impianti di lavorazioni meccaniche.

L’olio viene utilizzato nelle lavorazioni industriali al fine di ridurre la frizione tra l’utensile e il pezzo da lavorare. L’olio viene convogliato sul pezzo da lavorare e viene convogliato tra l’utensile e il pezzo da lavorare.

L’olio di lubrificazione crea una nebbia oleosa che viene poi aspirata dall’impianto della Rimor e convogliata al filtro. Successivamente la nebbia oleosa viene raccolta dai filtri a coalescenza della Rimor, costruiti appositamente per la filtrazione e separazione delle nebbie oleose.

I sistemi Rimor per impianti di aspirazione delle nebbie oleose, costruiti al fine di ottenere un sistema di separazione dell’inquinante, sono composti da: un sistema di captazione, convogliamento al filtro, separazione a coalescenza eun ventilatore (di solito di tipo Recube) con camino di emissione.

Gli impianti di aspirazione nebbie oleose possono essere certificati Industria 4.0 al fine di ottenere la certificazione di iperammortamento o superammortamento.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti di aspirazione trucioli

Sistemi per impianti industriali

I sistemi Rimor per gli impianti di aspirazione sono utilizzati per aspirare anche trucioli. I sistemi Rimor per gli impianti di aspirazione dei trucioli sono utilizzati al fine di catturare e convogliare i trucioli generati durante le lavorazioni meccaniche di lavorazione dei pezzi metallici per asportazione. Durante le lavorazioni meccaniche si ottiene un truciolo di asportazione.

Il truciolo si ottiene mediante l’incisione dell’utensile sul pezzo da lavorare. Il truciolo di origine metallica quali ferro o alluminio, realizza l’esigenza di asportarlo dalla macchina utensile e convogliarlo verso un filtro separatore.

Il truciolo metallico di alluminio o di altri materiali metallici, viene generato quando si realizza una lavorazione meccanica dove sia presente un’asportazione di materiale metallico che si presenta sotto forma di truciolo.

Al fine di mantenere efficace la lavorazione, soprattutto negli impianti automatici, si realizzano impianti in grado di asportare il truciolo metallico e convogliarlo a un cassone di raccolta in modo che sia possibile recuperarlo o smaltirlo.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti assorbenti a carbone attivo SOV e COV

Sistemi per impianti industriali

Durante le lavorazioni industriali è spesso utilizzato il componente di diluizione di pigmenti o di elementi vari.

Gli elementi chimici diluenti o solventi sono poi rilasciati per evaporazione durante l’applicazione dell’elemento chimico corrispondente.

Gli impianti di aspirazione di tali elementi aeriformi, a volte molto pericolosi o cancerogeni, sono poi convogliati verso l’esterno, al fine di non essere aspirato dal personale presente durante la lavorazione.

Gli impianti di aspirazione di tali elementi aeriformi, sono poi utilizzati per impedire l’emissione verso l’esterno degli inquinanti aeriformi.

La normativa prevede un limite di tali solventi emessi verso l’esterno. Al fine di abbattere tali solventi o tali diluenti, si utilizza il principio di assorbimento.

L’assorbimento è un processo che realizza quando l’inquinante aeriforme transita tramite il supporto che viene impregnato del componente adsorbente. Tale supporto di solito è carbone attivo o zeolite.

Il carbone attivo ha una quantità di superficie a contatto con l’aria molto elevata. Il carbone attivo o zeolite impregnato del reagente apposta per creare l’adsorbimento, realizza il processo che cattura tale inquinante e tale solvente.

Gli impianti assorbenti sono utilizzati per adsorbire SOV e COV.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti di aspirazione per mollifici

Sistemi per impianti industriali

Gli impianti di aspirazione per mollifici sono particolari impianti utilizzati nella produzione delle molle dove si genera un truciolo particolare da asportare e convogliare ai separatori statici e ai filtri in genere negli impianti di produzione delle molle. Oltre alla deformazione del materiale di acciaio armonico, si realizza la lavorazione superiore e inferiore con l’asportazione di una parte del materiale di acciaio armonico.

Tale parte deve essere aspirata insieme al materiale lubrificante di tale lavorazione. I sistemi per impianti della Rimor sono applicati nell’aspirazione di tale inquinante.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti di ventilazione

Sistemi per impianti di ventilazione

Sistemi per impianti industriali

I sistemi Rimor per impianti di ventilazione sono sistemi meccanizzati di immissione ed estrazione aria dagli stabilimenti con l’obiettivo di generare un corretto movimento all’interno dello stabilimento al fine di ricambiare l’aria secondo certi parametri che dipendono dalla lavorazione.

Il sistema di ventilazione ambientale Rimor tiene conto dell’immissione forzata e dell’estrazione forzata, con la caratteristica di poter valutare la ventilazione ambientale mediante il software CFD della Rimor ad elementi finiti.

Tale sistema di calcolo prevede di poter utilizzare i ventilatori industriali Rimor a ridotta emissione acustica e a risparmio energetico al fine di generare una elevata qualità costruttiva e un risultato qualitativo superiore.

I sistemi Rimor per impianti di ventilazione meccanizzati garantiscono un corretto flussaggio ambientale con soluzioni di immissione aria che rispettano i limiti di velocità imposti al passaggio aria sulla persona e permettono di ottenere un ricambio d’aria direzionato, sotto controllo in modo da non avere zone non flussate e non avere aria troppo veloce sull’operatore. Possono essere abbinati a sistemi di raffrescamento.

Gli impianti di ventilazione utilizzano sia i ventilatori a parete che i ventilatori a soffitto che le aperture naturali dei capannoni.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti di ventilazione e aspirazione automotive

Impianto estrazione aria da fossa, banco e linea

Impianto estrazione aria da fossa, banco e linea

Sistemi per impianti industriali

Gli impianti rimor di estrazione aria da fossa sono utilizzati per estrarre e convogliare verso l’esterno i gas di scarico di autoveicoli in linea di produzione.

Le zone dove è necessario aspirare aria in una linea di produzione autoveicoli possono essere zone di assemblaggio oppure zone di collaudo ad esempio test convergenza o test banco a rulli.

L’impianto di estrazione aria da fossa,banco e linea e’realizzato mediante la tecnologia recube e recube sky, con la possibilità di aspirare e convogliare verso l’esterno l’aria che viene inquinata dal passaggio autovettura in linea di produzione o di prima accensione autoveicolo e dei primi test che si eseguono in linea di produzione autoveicoli o motoveicoli.

L’impianto di aspirazione Rimor da fossa prevede di aspirare mediante bocchette distanziate ove non sia presente il veicolo acceso oppure un’aspirazione ravvicinata dove sia invece presente un veicolo acceso che quindi inquina maggiormente. L’analisi cfd permette a Rimor di realizzare impianti senza tubazioni interrate ottenendo un risultato di uniformita’ ottimo o di distribuzione aria con zone a maggiore aspirazione.

In caso di aspirazione da banco la Rimor prevede di aspirare dalle varie zone del banco con un lusso equilibrato ed efficace e con l’aspirazione sia in banco di collaudo di convergenza o di controllo.

In caso di aspirazione da linea di produzione ad esempio di saldatura autoveicoli si puo’ ottenere una corretta aspirazione degli inquinanti e una sua filtrazione.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianto raffreddamento teste e fusioni

Impianto raffreddamento teste e fusioni

Sistemi per impianti industriali

L’impianto di raffreddamento teste e fusioni e’ concepito al fine di realizzare un raffreddamento di corpi caldi infondere dove il sistema di produzione richiede di poter realizzare una raffreddamento con una curva controllata. Il corpo caldo tipo una testa di autovettura o un corpo motore, viene introdotto spazi robotizzato o manuali o linee di raffreddamento dove quindi l’aspirazione dell’aria e’ necessaria al fine di realizzare una corretta curva di raffreddamento ed ottenere al contempo un risultato tecnologico eccellente con l’utilizzo di aria ambiente che viene aspirata mediante la recube.

Il sistema aspirante Rimor recube e’ ingrado di garantire un’ispirazione di aria anche con circuiti complessi dove sia necessario aspirare da più punti.

Il sistema recube di aspirazione abbinato a una analisi cfd di raffreddamento come si può notare, garantisce una curva di raffreddamento controllata e costante nel tempo conventilatori insonorizzati e coibentati recube by rimor.

L’impianto e’abbinabile sia ad isole robotizzato che a linee continue. La simulazione CFD permette di ottenere risultati ottimali con la garanzia dei risultati.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianto ventilazione climatica

Impianto ventilazione climatica

Sistemi per impianti industriali

L’impianto di ventilazione climatica rimor permette di ottenere dei climi controllati in umidità e temperatura all’interno dei cicli di produzione dell’Automotive. L’esigenza di realizzare alcune operazioni o lavorazioni all’interno di sale con climi controllati a temperatura ed umidità definita è presente all’interno ad esempio della zona test autoveicoli dove una ventilazione controllata è utile al fine di poter capire il funzionamento dei veicoli durante il test a diverse condizioni climatiche.

Il sistema di ventilazione climatico della rimor, dove con semplici accorgimenti si possono ottenere dei risultati ottimali in termini di precisione e di qualità dell’aria sono di solito utilizzati anche nei test motore e nei test dei sistemi di raffreddamento.

Una particolare attenzione agli impianti di raffrescamento delle linee di produzione dove particolari studi CFD permettono di ottenere degli impianti di ventilazione climatica al fine di ridurre umidità o ridurre il calore al fine di permettere una produzione efficiente e di qualità e preservando la salute degli operatori avendo la ventilazione uno studio che permette di conservare sotto controllo la velocità che interessa gli operatori.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianto sabbiatura o trattamento particolari

Impianto sabbiatura o trattamento particolari

Sistemi per impianti industriali

Alcune lavorazioni richiedono di sabbiare con talco o sabbiare con altri elementi, ad esempio i cruscotti auto o altri particolari dell’autovettura. A tal fine la rimor ha sviluppato delle tecnologie di ventilazione in grado di realizzare una corretta evacuazione delle polveri generate dalla lavorazione e dall’applicazione di tali mezzi di sabbiatura e di preparazione superficiale.

Gli impianti di sabbiatura con talco o con criogenia permettono di creare superfici ruvide per permettere l’applicazione di coperture o verniciature superficiali successive.

Gli impianti di applicazione polvere o di abrasivi si abbinano a intelligenti e pratiche strutture di movimento pezzo con ribaltatori al fine di realizzare la lavorazione in tempi minimi possibili e con la massima qualità sia di controllo che di applicazione.

Gli impianti di sabbiatura o applicazione polveri in automotive si realizzano in cabine realizzate con accessi rapidi, porte scorrevoli ed efficaci sistemi di illuminazione.

Gli impianti rimor di ventilazione di sala di applicazione polvere o trattamento, si abbinando poi a sistemi di filtrazione automatici con il recupero di polveri.

Analisi CFD e calcoli di processo garantiscono il risultato che si vuole ottenere.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianto aspirazione fumi saldatura

Impianto aspirazione fumi saldatura

Sistemi per impianti industriali

Negli impianti di aspirazione fumi di saldatura, la rimor risolve, in particolare nel settore automotive, si risolve il problema della captazione degli inquinanti generati dalle lavorazioni di produzione e saldatura dei telai o di altri particolari di autoveicoli o motoveicoli. Nelle linee automatiche di saldatura si generano fumi dovuti alla fusione dei due elementi da accoppiare. In tal caso è necessario aspirare tali inquinanti generati dal processo e convogliarli verso l’esterno.

Le portate d’aria di solito sono tali da evitare di dover applicare filtrazioni in quanto le operazioni di saldatura sono eseguite di solito con una fumosità ridotta all’origine.

Il sistema di aspirazione della rimor, con tubazioni sospese e installazione della RECUBE che permette di ottenere una installazione agevole e ergonomica rispettando gli spazi e le esigenze manutentive, permette di ottenere un risultato impiantistico di qualità con costi contenuti.

Gli impianti rimor per aspirazione fumi di saldatura sono applicabili si ad isole robotizzate che a procedimenti semi automatici.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Macchine essiccazione e riscaldo aria calda linea Recube per linee di verniciatura automotive

Macchine essiccazione e riscaldo aria calda linea Recube per linee di verniciatura automotive

Sistemi per impianti industriali

Le macchine e impianti di riscaldo per automotive in forni di cottura vernici o forni di riscaldo vernici sono macchinari della serie Recube dove a bordo dei macchinari sono inseriti direttamente sia i sistemi di filtrazione che i sistemi di riscaldo. Le macchine di riscaldo della serie Recube per riscaldo vernici ed essicazione vernici nel campo Automotive per essiccazione e cottura di vernici a base acqua e a base solvente nel settore della verniciatura di scocche di autovetture o di macchinari in genere o di autoveicoli o motoveicoli, sono utilizzate per essere posizionate direttamente sopra o sotto il forno di essicazione e producono aria calda fino a 250°C perchè la stessa sia poi convogliata nelle autovetture da essiccare.

Le macchine Recube della serie Rimor sono dotate di sistemi di controllo LEL con valvole di regolazione e con sistemi di raffreddamento rapido delle linee di essiccazione e cottura delle vernici in modo da garantire un accesso rapido qualora sia necessario per manutenzione ordinaria o intervento.

La tecnologia Rimor a risparmio energetico permette di controllare il solvente durante tutta la linea e convogliare verso l’esterno il solvente dove questo si liberi in aria nella zona iniziale del forno.

La macchina prevede anche la presenza di filtri e bruciatori con camere di riscaldo dirette o indirette.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianto essiccazione automotive infrarossi

Impianto essiccazione automotive infrarossi

Sistemi per impianti industriali

La rimor realizza impianti e sistemi di essiccazione a infrarossi principalmente applicati nei processi di essiccazione delle vernici. I raggi infrarossi permettono di trasferire direttamente alla superficie il calore che provoca l’essiccazione della vernice e l’evaporazione del solvente o dell’acqua.

Il sistema di essiccazione a infrarossi si applica principalmente alle vernici ma può essere utilizzato per scaldare a distanza ogni oggetto o superficie.

Il sistema di essiccazione a infrarossi può essere realizzato a gas o elettrico e permette di non dover riscaldare tutto l’ambiente circostante all’applicazione ma solamente smaltire eventuali inquinanti che si generano durante il processo di riscaldo e di evaporazione.

Si possono realizzare impianti con bracci o parti mobili o fisse con pannelli catalitici o a infrarossi. Il sistema di produzione rimor non prevede una geometria fissa ma è una linea custom dove si possono applicare anche i sistemi di simulazione di riscaldo a infrarossi per determinare le curve di riscaldo dei pezzi.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianto Ventilazione Sala Test

Impianto Ventilazione Sala Test

Sistemi per impianti industriali

La ventilazione di sala test autoveicoli o autocarri o test trattori o test tir o test macchine agricole o test motoveicoli o in genere di test Automotive permettono di ottenere risultati di ventilazione e di flussaggio delle sale adibite a contenere tali test.

Si può realizzare un impianto sia per il test autoveicolo o automotive in linea di produzione sia in linea di test prototipo o in sala ricerca e sviluppo per la ventilazione di sale prova motore o ventilazione di banco a rulli o ventilazione di banco convergenze o ventilazione di sala prova motore a caldo o sala prova motore a freddo.

Nel momento della prima accensione si possono poi generare inquinanti o calore che vengono aspirati con sistemi testati di captazione e convogliati all’esterno mediante impianti di aspirazione e ventilazione per Automotive e per linee di produzione e test autoveicoli di elevata qualità costruttiva ed efficienza energetica.

Gli impianti di aspirazione rimor sono realizzati con tecnologia RECUBE per ottenere l’efficienza e la agevole manutenzione della soluzione brevettata rimor.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Impianto verniciatura Automotive climatico

Sistemi per impianti industriali

L’impianto di verniciatura climatico rimor prevede la possibilità di abbinare a una cabina tradizionale di verniciatura la creazione di un clima a umidità e temperatura controllata. L’impianto di ventilazione della sala di verniciatura della rimor permette di realizzare una ventilazione durante la fase di verniciatura sia in produzione che in cabina ritocchi e permette di ottenere un risultato eccellente dove le verniciature pregiate siano applicate su autovetture sia in fase di prima verniciatura sia in fase successiva di riparazione di difetti.

Gli impianti rimor di ventilazione climatica per verniciatura sono composti da un sistema di refrigerazione frigorifero e un sistema di ventilazione con scambiatori di calori e scambiatore idronico al fine di ottenere un risparmio energetico di notevole efficienza.

Il sistema di ventilazione della rimor e il sistema di cabine di verniciatura climatiche sono prodotte ad hoc e abbinate a sistemi di illuminazione e riscaldo con la possibilità di avere un flusso a ricircolo in fase di essiccazione o un flusso ad anello aperto in fase di applicazione della vernice.

Nel caso di anello aperto si recupera energia grazie ai recuperatori di calore idronici ad acqua aria con i quali si ottiene un’efficienza elevata. La tecnologia recube applicata alle macchine permette di ottenere rendimenti elevati ed agevoli manutenzioni.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemi per impianti climatici

Impianti climatici monoblocco

Impianti climatici monoblocco

Sistemi per impianti industriali

L’impianto monoblocco climatico della Rimor è il risultato di anni di esperienza che hanno portato a concepire un sistema climatico composto da macchine monoblocco facilmente inseribili in ambiente e interlacciate mediante un sistema di comunicazione dati che permette di generare un sistema Master/Slave. La macchina denominata Master è dotata dell’intelligenza principale, sulla quale viene impostato il valore di umidità e temperatura desiderato.

E’ possibile anche il controllo via web e il telecontrollo mediante rete dati o rete intranet connesso con l’intelligenza principale. Il sistema viene poi collegato agli altri elementi presenti in campo che possono essere umidificatori adiabatici o deumidificatori a ruote essiccanti al fine di ottenere il clima desiderato.

Il sistema può essere poi abbinato a un sistema di distribuzione e agitazione dell’aria in camera in modo da evitare la stratificazione. Il sistema è quindi configurabile al fine di ottenere una camera in pressione oppure in depressione. L’elevata qualità dei sistemi Recube Clima della Rimor permettono di ottenere dei veri e propri cubi interni o esterni che realizzano in modo agevole e sicuro il risultato.

RICHIEDI INFORMAZIONI
Impianti clima processo package

Impianti clima processo package

Sistemi per impianti industriali

Gli impianti clima di processo package sono concepiti dalla Rimor al fine di ottenere una agevole installazione, in tempi rapidi e con economicità notevoli. Il principio è quello di porre una tradizionale UTA con il circuito di raffrescamento e post riscaldo su uno chassis sul quale viene posto anche il frigorifero. L’impiantizzazione con valvole e filtri permette di ottenere in officina un circuito idraulico di qualità. I controlli sono tutti posizionati a bordo e connessi con il sistema di controllo psicrometrico della Rimor al fine di ottenere un risultato in campo preciso, affidabile e un rapido avvio.

Inserire su un package tutti gli elementi che compongono un impianti di climatizzazione permette di ottenere il risultato di un agevole gestione dell’impianto, una riduzione degli spazi in campo e una riduzione di tutte le problematiche di solito connesse al cantiere che in tal modo viene completamente evitato.

Il sistema package Rimor è stato creato per ottenere dei risultati di gestione da remoto di tutti gli elementi presenti in campo anche tramite controllo remoto via web tramite la centralina di controllo psicrometrico creata dalla Rimor.