Filtri Sabbiatura

Filtri Sabbiatura

La sabbiatura è un processo dove un abrasivo viene lanciato contro il particolare da trattare. La sabbiatura permette di creare sia una superficie con una certa rugosità, per permettere di avere un ancoraggio molto efficace della verniciatura che è l’applicazione successiva alla sabbiatura.

La sabbiatura viene anche utilizzata per rimuovere delle ruggini presenti sul pezzo oppure delle vernici precedenti da rimuovere.

Il sistema di applicazione della sabbiatura o granigliatura, provoca quindi una certa polverosità sia a causa del fatto che l’eventuale vernice presente sul pezzo viene polverizzata, sia grazie al fatto che l’abrasivo in parte si deteriora perdendo quindi polvere.

La polvere viene aspirata e portate verso i filtri separatori che sono filtri con particolari configurazioni: i filtri per sabbiatura sono di dimensioni maggiori, costruiti con rinforzi maggiori e materiali molto robusti anti abrasione. Le cartucce sono inserite all’interno con distanze importanti tra una cartuccia e l’altra. Le cartucce sono a ridotta plisettatura con una ridotta superficie per ogni cartuccia. Infine l’altezza delle cartucce è maggiorata al fine di garantire una durata eccellente.

I filtri sono poi progettati per avere un percorso di aria polverosa con una pre camera di caduta e una camera di uscita distribuita sull’intero filtro con un’uscita superiore di grandi dimensioni.

L’abbinamento dei filtri alla RECUBE garantisce infine una durata nel tempo molto elevata e un’efficienza energetica e di ridotta rumorosità e di ridotta vibrazione.

Tutte le macchine rimor sono insonorizzate. Anche qui l’abbinamento del filtro alla centralina di controllo 4.0 e la gestione dello sporcamento mediante PLC e touch permettono di ottenere una gestione del filtro efficace ed economica.

La sabbiatura è un processo dove un abrasivo viene lanciato contro il particolare da trattare. La sabbiatura permette di creare sia una superficie con una certa rugosità, per permettere di avere un ancoraggio molto efficace della verniciatura che è l’applicazione successiva alla sabbiatura.

La sabbiatura viene anche utilizzata per rimuovere delle ruggini presenti sul pezzo oppure delle vernici precedenti da rimuovere.

Il sistema di applicazione della sabbiatura o granigliatura, provoca quindi una certa polverosità sia a causa del fatto che l’eventuale vernice presente sul pezzo viene polverizzata, sia grazie al fatto che l’abrasivo in parte si deteriora perdendo quindi polvere.

La polvere viene aspirata e portate verso i filtri separatori che sono filtri con particolari configurazioni: i filtri per sabbiatura sono di dimensioni maggiori, costruiti con rinforzi maggiori e materiali molto robusti anti abrasione. Le cartucce sono inserite all’interno con distanze importanti tra una cartuccia e l’altra. Le cartucce sono a ridotta plisettatura con una ridotta superficie per ogni cartuccia. Infine l’altezza delle cartucce è maggiorata al fine di garantire una durata eccellente.

I filtri sono poi progettati per avere un percorso di aria polverosa con una pre camera di caduta e una camera di uscita distribuita sull’intero filtro con un’uscita superiore di grandi dimensioni.

L’abbinamento dei filtri alla RECUBE garantisce infine una durata nel tempo molto elevata e un’efficienza energetica e di ridotta rumorosità e di ridotta vibrazione.

Tutte le macchine rimor sono insonorizzate. Anche qui l’abbinamento del filtro alla centralina di controllo 4.0 e la gestione dello sporcamento mediante PLC e touch permettono di ottenere una gestione del filtro efficace ed economica.