Motori Rimor Raffreddati ad Aria

Motori Rimor Raffreddati ad Aria

I motori con albero raffreddato ad aria si applicano per dissipare il calore proveniente dall’ambiente dove opera la parte trascinata dal motore.

La Rimor ha studiato ed introdotto sul mercato un sistema di raffreddamento motore tramite dissipatore alettato installato sull’albero motore (Rimor blockheat). Il dissipatore, solitamente costruito in alluminio e dotato di un’alettatura che meglio disperde il calore, viene usato per disperdere il calore proveniente dall’ambiente dove è inserito il carico applicato (solitamente girante) bloccandone il flusso che altrimenti sarebbe diretto al motore.

Questo sistema è in grado di garantire funzionamento di ventilatori direttamente accoppiati per altissime temperature (fino a 750°C), dove la concorrenza ancora oggi utilizza la trasmissione a cinghia.

Tale soluzione ha quindi ridotto notevolmente l’aspetto manutentivo legato alle trasmissioni e aumentato l’efficienza delle macchine di ventilazione.

L’ingegneria Rimor è in grado di fornire calcoli per le velocità critiche e per il massimo carico trascinabile dall’albero motore.

Queste soluzioni trovano largo impiego in settori legati alle alte temperature come gli agitatori per forni e trattamenti termici.

I motori con albero raffreddato ad aria si applicano per dissipare il calore proveniente dall’ambiente dove opera la parte trascinata dal motore.

La Rimor ha studiato ed introdotto sul mercato un sistema di raffreddamento motore tramite dissipatore alettato installato sull’albero motore (Rimor blockheat). Il dissipatore, solitamente costruito in alluminio e dotato di un’alettatura che meglio disperde il calore, viene usato per disperdere il calore proveniente dall’ambiente dove è inserito il carico applicato (solitamente girante) bloccandone il flusso che altrimenti sarebbe diretto al motore.

Questo sistema è in grado di garantire funzionamento di ventilatori direttamente accoppiati per altissime temperature (fino a 750°C), dove la concorrenza ancora oggi utilizza la trasmissione a cinghia.

Tale soluzione ha quindi ridotto notevolmente l’aspetto manutentivo legato alle trasmissioni e aumentato l’efficienza delle macchine di ventilazione.

L’ingegneria Rimor è in grado di fornire calcoli per le velocità critiche e per il massimo carico trascinabile dall’albero motore.

Queste soluzioni trovano largo impiego in settori legati alle alte temperature come gli agitatori per forni e trattamenti termici.