Raffreddamento punti caldi

Raffreddamento punti caldi

Durante le prove e i test di autoveicoli e componenti per automotive è frequente l’esigenza di dissipare punti caldi quali freni in test per autoveicoli o motoveicoli, parti del motore nelle prove a caldo oppure parti che generano calore come frizioni o cambi. Normalmente quando il veicolo è in movimento tali parti vengono raffreddate in modo naturale ma nelle celle prova motore o nelle sale prova veicolo, ciò non è possibile in maniera naturale e quindi si può utilizzare il carrello di raffreddamento Subfan di Rimor che garantisce un flusso di 120 km/h direzionabile sulla parte da raffreddare evitando che il freno in prova oppure la frizione in prova o in genere la parte calda non si danneggi durante la prova e durante il test.

Il carrello Subfan o carrello punti caldi è facilmente installabile in sala ed è dotato a bordo di un quadro elettrico per l’azionamento o (e) di un tubo flessibile che porta l’aria di raffreddamento sul punto caldo da raffreddare.

Il carrello Subfan per raffreddamento punti caldi è insonorizzato al fine di contenere la rumorosità al di sotto degli 80 dB(A) ottenendo di conseguenza un ambiente sicuro.

Il carrello di raffreddamento punti caldi della Rimor è un prodotto di ventennale presenza sul mercato installato presso molti stabilimenti quali per esempio F.C.A., General Motors, P.S.A., Huskvarna ed ENI.

Durante le prove e i test di autoveicoli e componenti per automotive è frequente l’esigenza di dissipare punti caldi quali freni in test per autoveicoli o motoveicoli, parti del motore nelle prove a caldo oppure parti che generano calore come frizioni o cambi. Normalmente quando il veicolo è in movimento tali parti vengono raffreddate in modo naturale ma nelle celle prova motore o nelle sale prova veicolo, ciò non è possibile in maniera naturale e quindi si può utilizzare il carrello di raffreddamento Subfan di Rimor che garantisce un flusso di 120 km/h direzionabile sulla parte da raffreddare evitando che il freno in prova oppure la frizione in prova o in genere la parte calda non si danneggi durante la prova e durante il test.

Il carrello Subfan o carrello punti caldi è facilmente installabile in sala ed è dotato a bordo di un quadro elettrico per l’azionamento o (e) di un tubo flessibile che porta l’aria di raffreddamento sul punto caldo da raffreddare.

Il carrello Subfan per raffreddamento punti caldi è insonorizzato al fine di contenere la rumorosità al di sotto degli 80 dB(A) ottenendo di conseguenza un ambiente sicuro.

Il carrello di raffreddamento punti caldi della Rimor è un prodotto di ventennale presenza sul mercato installato presso molti stabilimenti quali per esempio F.C.A., General Motors, P.S.A., Huskvarna ed ENI.